Intervistatore: Padre René Laurentin
Intervistato: Joceli Ramos Bezerra
Data 24/5/2009

Padre René Laurentin: Dica il suo nome, indirizzo e dica quello che fa, professione, età.

Joceli: Sono sposato e mi chiamo Joceli Ramos Bezerra. Mia moglie si chiama
Claudia Lúcia Nascimento Bezerra. Abito in Via Alberi Nunes, 211- São Lorenço -Serra-ES. Etá: 57 anni.

Padre René Laurentin: Ha figli?

Joceli: Si. Ho due figli. Un ragazzo di 20 anni ed un bambino di tre anni.

Padre René Laurentin: Quando si è sposato?

Joceli: Mi sono sposato nel 1986

Padre René Laurentin: La sua data di nascita?

Joceli: Sono nato il 6 Novembre del 1951

Padre René Laurentin: È stato lei a costruire questa casa?

Joceli: Si.

Padre René Laurentin: Quando?

Joceli: nel 1989

Padre René Laurentin: É stato lei il primo inquilino della casa?

Joceli: Si.

Padre René Laurentin: Fu quando la Madonna cominciò a lasciare delle cose che lei andò via?

Joceli: No. Quando abitavo qui il lavoro sulle foglie era già cominciato.

Padre René Laurentin: Si ricorda la data di quando cadde la prima foglia?

Joceli: La data no, perché c' era la Cidinha qui con noi, ma ricordo l' anno...fu nel 1996.

Padre René Laurentin: Era Inverno o Estate?

Joceli: Era Primavera, a Settembre. (in Brasile, la Primavera inizia a Settembre e va fino a Dicembre, quando inizia l' Estate)

Padre René Laurentin: Come capì che era stata la Madonna a mandare la foglia?

Joceli: Come? Io capii perché non era una cosa fatta da una persona anche per quello che c' era scritto e poi i buchetti erano completamente diversi da come avrebbe potuto farli una persona.

Padre René Laurentin: Vuole dire che capì immediatamente che nessun uomo avrebbe potuto fare quel lavoro?

Joceli: Si.

Padre René Laurentin: Come sapeva che era la Madonna?

Joceli: Come lo sapevo? Per via di quello che era accaduto.

Padre René Laurentin: Cosa era accaduto?

Joceli: Il fatto di trovare le foglie in terra già pronte.

Padre René Laurentin: Cosa le ha fatto credere che fosse un messaggio di Nostra Signora?

Joceli: La fede.

Padre René Laurentin: Fu anche Cidinha che disse che era Nostra Signora?

Joceli: Fu Cidinha. Lei fu la persona che vide la prima foglia, di una pianta di mango, sulla quale c' era una roce.

Padre René Laurentin: Fu lei che le disse che era una foglia di Nostra Signora?

Joceli: Si, lo disse lei.

Padre René Laurentin: Questo fatto della prima foglia confermò e aumentò la sua fede?

Joceli: Certamente!

Padre René Laurentin: Tutto questo come fece cambiare la sua vita?

Joceli: La cambiò molto, in meglio.

Padre René Laurentin: Come, cosa cambiò?

Joceli: Come? Per esempio: Mio figlio più grande era malato e dopo con la fede che abbiamo in Maria, si curò.

Padre René Laurentin: Può dirmi che la malattia aveva?

Joceli: Lui era allergico a tutto ed aveva bronchite asmatica.

Padre René Laurentin: Che età aveva?

Joceli: Aveva 3 anni.

Padre René Laurentin: Quanti anni ha adesso?

Joceli: Ne ha 20.

Padre René Laurentin: Studia o lavora?

Joceli: Studia.

Padre René Laurentin: E lei?

Joceli: Lavoro all' Istituto di Previdenza del Comune di Serra.

Padre René Laurentin: Nell' amministrazione municipale?

Joceli: È in un Istituto che presta servizio per l' amministrazione municipale.

Padre René Laurentin: Fu difficile per lei trovare un' altra casa quando questa diventò un Santuario?

Joceli: All' inizio si, perché Cidinha non si interessò e neppure Maria mandava messaggi parlando di un' altra casa.

Padre René Laurentin: Chi ha pagato la sua casa?

Joceli: I volontari.

Padre René Laurentin: Dopo quanto tempo dall' apparizione della prima foglia, lasciò questa casa?

Joceli: Circa 7 anni.

Padre René Laurentin: La nuova casa è più grande di questa per i suoi due figli?

Joceli: È il necessario.

Padre René Laurentin: L' altra è più grande?

Joceli: Ha le stesse dimensioni di questa.

Padre René Laurentin: Quanti alberi ci sono in questo giardino?

Joceli: Qui in giardino? Ci sono circa 12 alberi.

Padre René Laurentin: Che tipo di alberi sono?

Joceli: Ne cito qualcuno: Albero di arancio, albero del pane, avocado, carambola, goiaba (a parte l' albero di arancio, gli altri sono tutti tipici frutti tropicali, presenti in grande quantità in Brasile).

Padre René Laurentin: C' è il castagno?

Joceli: Si. (precisando che il castagno presente in Brasile è diverso da quello italiano ed è infruttifero)

Padre René Laurentin: C' è l' acacia dai fiori bianchi?

Joceli: No.

Padre René Laurentin: É stato lei a piantare questi alberi?

Joceli: Qualcuno, altri c' erano già.

Padre René Laurentin: Vuole dire qualche altra cosa?

Joceli: No.

Padre René Laurentin: Prima di tutti questi avvenimenti lei frequentava la chiesa regolarmente? É sempre stato cattolico?

Joceli: Certo. Sono sempre stato cattolico. Sono stato battezzato, mi sono sposato con il rito religioso ed ho anche partecipato con mia moglie al corso prematrimoniale.

Padre René Laurentin: Grazie.

FINE DELL' INTERVISTA.

 

Testimonianza di Cidinha

Intervista di Cidinha con Padre René Laurentin - 1ª Parte

Intervista di Cidinha con Padre René Laurentin - 2ª parte

Intervista di Cidinha con Padre René Laurentin - Ultima Parte

Intervista di Joceli con Padre René Laurentin